Posts tagged "storia"

Negroni Experience: festeggia i 100 anni del drink con il corso di Italian Tapas!

Negroni Experience: festeggia i 100 anni del drink col corso di Italian Tapas!

aprile 20th, 2019 Posted by aperitivo, cocktail, corso, degustazione, evento, experience 0 thoughts on “Negroni Experience: festeggia i 100 anni del drink col corso di Italian Tapas!”

Sai preparare un Negroni? Se ancora non ti senti a tuo agio dietro il bancone è giunto il momento di rimediare. Anche perché quest’anno si celebrano i 100 anni del cocktail fiorentino più famoso al mondo! Festeggiamoli insieme nel migliore dei modi, con il corso Negroni Experience. Scopri la storia del drink, impara come mixare alla perfezione gli ingredienti e segui il nostro barman nella preparazione di alcune delle sue più celebri varianti, diventate anch’esse dei veri e propri classici.

Perché la storia e la tradizione di Firenze passano anche, e soprattutto, da tavola: dalla ribollita al lampredotto, bistecca alla fiorentina e un bel peposo dell’Impruneta per chi ama la carne, con schiacciata alla fiorentina e Buontalenti per chiudere in bellezza.
Ma ancor prima di mettersi a tavola, diciamo in orario aperitivo, è d’obbligo concedere il giusto spazio al Negroni, senza dubbio il più celebre cocktail fiorentino.
Per conoscere la sua storia dobbiamo però fare un salto indietro di circa un secolo, nella Firenze del 1919-20, dove il conte Camillo Negroni viveva ed era solito frequentare il Caffè Casoni in Via de’ Tornabuoni.
Persona vivace e senza dubbio un gran viaggiatore, aveva vissuto sia a Londra che a New York e amava sperimentare cose nuove. Una sera, stanco di bere il solito aperitivo Americano, propose al barman una variante sua invenzione.
Soddisfatto del risultato, il cocktail per il Conte divenne semplicemente “il solito”, mentre per tutti gli altri era un “Americano alla moda del conte Negroni”, una moda che si diffuse così tanto da portare ad abbreviare il nome, che divenne semplicemente “Negroni”, e renderlo uno dei più famosi aperitivi italiani.


Il mini corso ‘Negroni Experience’ si terrà al bancone di Italian Tapas, a due passi da piazza Santo Spirito a Firenze, dove il nostro barman svelerà alcuni dei suoi trucchi del mestiere e tutte le procedure per arrivare al risultato perfetto. Dopo una panoramica sulla storia del drink, passeremo a scoprire come preparare un Negroni perfetto e alcune delle sue principali varianti. Dopo averli assaggiati tutti i partecipanti passeranno dall’altra parte del bancone per mettersi all’opera e creare ognuno il proprio drink. A fine corso un bel brindisi con aperitivo tutti insieme.

Per info e prenotazioni ‘Negroni Experience’: 055 098 2738
English version su AirBnB Experience: https://www.airbnb.com/experiences/542037

Gin tonic, storia del cocktail della settimana di Italian Tapas

L’incredibile storia del Gin tonic, il cocktail della settimana

giugno 9th, 2017 Posted by aperitivo, cocktail 0 thoughts on “L’incredibile storia del Gin tonic, il cocktail della settimana”

Il Gin Tonic, nostro cocktail della settimana, è uno dei drink più amati e interessanti della storia. Ma non tutti conoscono la sua incredibile storia. Ve la raccontiamo insieme a un paio di suggerimenti sulle varianti che potrete assaggiare al bancone.

C’è un motivo per cui dice che il Gin Tonic sia “un’ottima cura”, tutti gli elementi del cocktail siano stati infatti creati o usati da medici con intenti curativi.
Questa è la storia: l’olandese Franciscus de la Boe inventa il gin nel 1650 all’Università di Leiden, mentre è intento a trovare un modo per far assimilare ai suoi pazienti tutti i benefici che la bacche di ginepro avrebbero dovuto avere per la circolazione sanguigna.
Altrettanto originale la nascita dell’acqua tonica. Nel XVIII secolo, nelle colonie dell’India e dell’Africa, gli inglesi iniziarono a miscelare acqua e chinino in dosi elevate come trattamento della malaria. In seguito, per contrastare il gusto amaro e rendere la bevanda più piacevole, si diffuse l’uso di aggiungervi altre bevande aromatiche, preferibilmente gin.
Era appena nato uno dei long drink più apprezzati e diffusi ancora al giorno d’oggi.
Lo stesso limone, altro elemento fondamentale del cocktail, è stato a lungo usato sulle navi inglesi come fonte di vitamina C per evitare che i marinai si ammalassero di scorbuto.
Non è quindi un caso che dall’unione di queste “tre medicine” nasca lo straordinario e benefico cocktail chiamato “Gin Tonic”.

Potete quindi berlo così, nella sua versione originale, magari con la variante di un gin particolare, oppure gustare il Gin-ger tonic, la variante di Italian Tapas fatta con gin aromatico, estratto di ginger, estratto di mela verde, gocce di angostura e ovviamente acqua tonica.